• RSS
  • youtube
Home  -  Italia  -  Le eccellenze italiane, secondo Benigni

Le eccellenze italiane, secondo Benigni

In esclusiva il comico toscano elenca il "meglio" del nostro paese. Interventi anche di Renzo Piano, Diego Della Valle, Federica Pellegrini, Oscar Farinetti, Andrea Bocelli

Le eccellenze italiane, secondo Benigni Le eccellenze italiane, secondo Benigni
La copertina di Panorama in edicola dal 5 luglio

Tag:  Panorama panorama in edicola Roberto Benigni

«La parola eccellenza l’abbiamo inventata noi italiani. Siamo sempre stati l’eccellenza nel mondo, abbiamo inventato la cambiale, la finanza, le banche». Così dice Roberto Benigni, in una lunga «lista delle eccellenze italiane» stilata in esclusiva per il settimanale Panorama, che la pubblica nel numero in edicola da giovedì 5 luglio con gli interventi di Renzo Piano, Diego Della Valle, Federica Pellegrini, Oscar Farinetti, Andrea Bocelli.«All’epoca di Dante» prosegue Benigni «senza una lingua e senza uno stato, abbiamo inventato la cassa, il credito e il debito che adesso lo abbiamo noi: prestavamo soldi a re e papi, Edoardo I d’Inghilterra deve ancora restituirceli adesso. Dovremmo andarli a chiedere indietro».«Poi abbiamo alfabetizzato la musica, dato i nomi alle note e ai tempi come forte, fortissimo e con brio, inventato il pianoforte, il violino e la viola.  Se si suona nel mondo, è perché ci siamo noi italiani».Benigni conclude così la sua lista per Panorama: «Le due corsie, il senso unico a Roma con Bonifacio VIII. Abbiamo inventato il bacio moderno, quello con la lingua, con Caterina de’ Medici che poi lo insegnò a Enrico II e infatti si chiama “alla francese”».

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
637481
Commenti
TUTTI
PIÙ POPOLARI
Loading...
Loading...
Nessun commento inserito
  • Per commentare gli articoli devi essere iscritto a panorama.it
  • Puoi farlo anche utilizzando il tuo account facebook

Sondaggio

  • Chiudere l'Ilva di Taranto?

    Di fronte ai gravi problemi di salute che provocano gli impianti alla cittadinanza tarantina, non è meglio pensare di...

    • Tenere aperti gli impianti: per il Sud, e per l'Italia, sarebbe un'ecatombe

    • Chiudere gli impianti: né i privati né lo Stato sono in grado di fare fronte agli investimenti necessari per produrre acciaio senza procurare danni

  • Seleziona una delle voci del sondaggio

  • Hai già votato per questo sondaggio

  • Altri sondaggi
  • Chiudere l'Ilva di Taranto?

    I Risultati:

    • Tenere aperti gli impianti: per il Sud, e per l'Italia, sarebbe un'ecatombe
    • 0%

    • Chiudere gli impianti: né i privati né lo Stato sono in grado di fare fronte agli investimenti necessari per produrre acciaio senza procurare danni
    • 0%

  • Altri sondaggi
 
 
 
RC Auto: risparmia fino a 500€!

Confronta 18 assicurazioni e risparmia!

Mutui: risparmia fino a 15.000€!

Confronta le offerte delle migliori banche!

Prestiti: risparmia fino a 2.000€!

Confronta le migliori finanziarie e risparmia

 

Documento senza titolo


    • Cosa si dice su #DiPietro